Segui

L'editor EditLive (ephox) non funziona con Google Chrome

Con l'uscita il 16 aprile della versione 42 di Chrome, l'architettura NPAPI (Netscape Plugin Application Programming Interface - in cui operano i plugin java) è stata disabilitata dal browser.


Con questa prima azione, inaspettata e imprevedibile, Google conferma l'intenzione di abbandonare il supporto a NPAPI da settembre 2015 con ripercussioni su tutte quella applicazioni web che utilizzano plugin java, come ad esempio i componenti "rich text editor" presenti negli ambienti redazionali dei portali web.

E' quindi possibile che taluni utenti che utilizzano Chrome ver. 42, abbiano già dei problemi. Gli utenti che invece utilizzano altri browser (Firefox, Internet Explorer, Safari, ...) non sono interessati da questa decisione di Google.
Di seguito le istruzioni per continuare ad utilizzare correttamente i plugin, valide fino a quanto Google non rimuoverà definitivamente il supporto a NPAPI.

1. Open Google Chrome e in your URL bar, enter: chrome://flags/#enable-npapi
2. Click the Enable link for the Enable NPAPI configuration option.
3. Click the Relaunch button that now appears at the bottom of the configuration page.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti